Sovvenzioni per i giovani: mutui, finanziamenti e prestiti

I giovani sono da tempo al centro dell'attenzione dei progetti di sviluppo socioeconomico da parte dello Stato. Le banche si sono così adeguate proponendo diversi piani di finanziamento che vada incontro alle loro esigenze.Vediamone qualcuna tra le più importanti.

Acquistare un'abitazione o semplicemente far fronte ai costi legati alla formazione in vista di un lavoro è sempre più difficile soprattutto per i giovani che spesso non possono contare sulle risorse della propria famiglia o su un lavoro ben remunerato. Di fronte alla mutata situazione economico-sociale e alla precarietà lavorativa, sempre più banche hanno messo al centro del loro interesse i giovani, prospettando agevolazioni e piani di investimento flessibili e accessibili.

I giovani possono usufruire di molti piani finanziari studiati apposta per loro dalle banche - Credit foto: PublicDomainPictures / Pixabay


Tra le banche che offrono diverse soluzioni di finanziamento per i giovani vi è l'UNICREDIT, che ha pensato diversi piani atti a facilitare l'accesso al credito per soddisfare svariate esigenze.

Per quanto riguarda i prestiti, la banca ha elaborato il cosiddetto CREDITEXPRESS GIOVANI. Il finanziamento è pensato per essere veloce, facile da ottenere e in grado di fare fronte a piccole e grandi spese.
È utile per acquistare materiale didattico, computer, testi e per fare fronte alle rate scolastiche o ai corsi di formazione. Le caratteristiche del credito sono:

  • un importo che va da un mino di 600 euro a un massimo di 5000 euro
  • la durata va da un minimo di 12 mesi ad un massimo  di 36 mesi
  • non vi sono spese istruttorie
  • le rate possono essere fissate e mantenute per tutta la durata del prestito

È rivolto ai giovani purché siano residenti in Italia. In caso di minori, possono subentrare i genitori o i tutori legali.  Durata e importo del prestito dipendono dalla rata scelta. Attraverso un calcolo preventivo si può fare un arrotondamento della somma per renderla più facile da ricordare e mantenere (ad esempio rate da 100, 120, 200, 350 euro).
La scadenza delle quote è fissata per un preciso giorno del mese e il rimborso avviene tramite addebito automatico sul conto corrente.

Non è previsto il preammortamento, mentre l'ammortamento decorre 30 gironi antecedenti la scadenza della prima rata. Ognuna di essa è comprensiva dalla quota capitale e quella quota interessi. Il tasso d'interesse è fisso per tutta la durata del prestito.

 Per i giovani vi sono agevolazioni anche sul fronte dei mutui grazie anche ai Fondi Statali - Credit foto: luxstorm / Pixabay


 

Sul versante mutui, l'Unicredit propone MUTUO VALORE ITALIA GIOVANI, un mutuo utile all'acquisto della prima casa poiché offre la possibilità di finanziare fino al 100% del valore dell'immobile grazie alla garanzia del "Fondo di Garanzia per i Mutui Prima Casa".  Tuttavia, in questo caso, l'importo massimo finanziabile non può essere superiore a 250.000 euro.

Si può accedere a questa forma di credito indipendentemente dalla tipologia del contratto di lavoro e possono beneficiarne i giovani fino a quarant'anni d'età.  

Mutuo valore Italia Giovani offre questi servizi:

  • Check up annuale per i mutui a tasso variabile
  • Check up 90 giorni prima della scadenza del periodo a tasso fisso

A partire dal ventiquattresimo mese successivo all'erogazione (con regolare ammortamento) si può avere:

  • Taglia Rata
  • Riduci Rata
  • Sposta Rata e Bonus Interessi

Il Mutuo può essere sia a tasso fisso che variabile e l'importo minimo è di 30.000 euro mentre quello massimo arriva all'80% del valore dell'immobile offerto in garanzia.

Con il "Fondo di garanzia Mutui prima casa" l'importo minimo concedibile è di 300.000,00 euro mentre il massimo va dall'80% al 100% del valore dell'immobile in garanzia fino ad un massimo di 250.000 euro. La durata del mutuo varia da 5 a 30 anni con un tasso variabile e da 5 a 20 anni con un tasso fisso.

Molte banche prevedono finanziamenti per le start-up - Credit foto: geralt / Pixabay


Come l'Unicredit, l'UBI Banca ha una sezione dedicata ai finanziamenti per i giovani. La banca offre prestiti per piccole spese, per i grandi progetti anche imprenditoriali come le star up. Offre mutui per giovani coppie e il cosiddetto "mutuo flessibile" che permette l'alleggerimento o la sospensione fino a 18 mesi delle rate.
La serie dei "mutui flessibili" sono adatti anche a chi deve sostenere le spese per la nascita o l'adozione di un figlio, a chi ha perso momentaneamente il lavoro o ne ha subito una riduzione dell'orario oppure a chi vuole tutelarsi in caso di decesso o di grave invalidità di uno degli intestatari del mutuo o del coniuge.

Anche la Banca Carige fa riferimento al Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa grazie al quale è possibile accendere un mutuo sfruttando diverse agevolazioni. Richiesto per l'acquisto o per interventi di ristrutturazione e accrescimento dell'efficienza energetica della prima casa ad uso abitativo, è rivolto a coloro che non siano già proprietari di altri immobili con medesima finalità. La priorità è data alle giovani coppie, al nucleo mono genitoriale con figli minori, ai giovani di età inferiore ai 35 anni e ai conduttori delle case popolari.

Articolo letto 1.049 volte

Dott.ssa Silvia Pasquariello

Mutui Giovani Coppie - articoli principali

(Clicca sulla freccia per espandere più articoli)