Quali sono le tendenze più comuni degli italiani prima di acquistare casa con un mutuo?

Maggiori informazioni sulle condizioni di un mutuo da parte degli italiani, tra le tendenze più comuni prima di procedere all'acquisto di una casa, questi i risultati delle principali indagini del settore immobiliare.

Lo scenario in Italia delle tendenze più comuni per acquistare casa mediante un mutuo, vede una crescita rispetto al passato di una maggiore ricerca di informazioni su migliori condizioni economiche offerte da una banca e delle somme a disposizione per il pagamento del finanziamento sulla casa da parte degli italiani.

Più informazioni sulle cifre coinvolte per l'acquisto di un immobile con mutuo

L'acquisto di una casa, è una fase molto delicata che coinvolge cliente e banca in un rapporto contrattuale ed economico a lungo termine. Ecco, quindi, come diventa fondamentale prestare la massima attenzione nel momento in cui si decide di procedere a tale acquisto mediante la formula di un mutuo. In particolare, sulla base di ultime ricerche del settore immobiliare, è emerso come gli italiani siano particolarmente attenti ad informarsi su tutte le modalità che entrano in gioco per l'acquisto della casa, con una tendenza comune ad una informazione almeno 6 mesi prima dell'acquisto finale.

Tra le suddette ricerche, vi è ad esempio quella condotta dal portale web immobiliare.it, che evidenzia una percentuale pari al 25,4% (su un campione rappresentativo di 5000) di analisi e consulenze ricercate dagli utenti del portale e svolte almeno 6 mesi prima dall'acquisto finale della casa. Tale tempo, infatti, viene prevalentemente utilizzato per definire non solo le caratteristiche dell'immobile, ma anche e soprattutto il suo valore e verificare quanto sia in linea con le proprie possibilità economiche e per una successiva richiesta di mutuo alle banche.

Mutuo per acquisto casa, più attenzione degli italiani alla fase informativa.

La ricerca del portale web Immobiliare.it, inoltre, ha anche confrontato i parametri di ricerca di un immobile e delle simulazioni sul valore da richiedere in fase di mutuo. I risultati, in tale caso, sono abbastanza positivi e confermano una tendenza comune degli italiani in una maggiore informazione prima di acquistare la casa con un mutuo, ma anche una fiducia nella loro capacità di poter ripagare il debito alla banca. Ad esempio, è presente una percentuale del 45%, che esegue una simulazione del finanziamento da richiedere sull'intero valore dell'immobile da voler acquistare e di una percentuale del 70,3%, che prevede di intestare il mutuo da soli (senza la presenza di altri cointestatari).

Informazioni e confronti sul web sulle condizioni contrattuali dei mutui casa

Se una prima tendenza comune degli italiani, è di informarsi sul valore dell'immobile e sulle condizioni economiche da poter affrontare nel caso di mutuo, altre ricerche del settore immobiliare, continuano l'analisi su tali tendenze rispetto alle modalità di ricerca di un mutuo. Pur essendo clienti di una banca, infatti, non è sempre detto che il cliente decida a priori di confermare la sua scelta richiedendo subito un mutuo per l'acquisto dell'immobile, in favore di tendenze comuni da parte di molti italiani nell'utilizzare i canali del web per ricercare e confrontare più offerte e scegliere la migliore. Non è un caso, che proprio dalla rete, si individuano siti di consulenza sui migliori mutui del mese e siti con comparatori per confrontare comodamente i mutui presenti e le condizioni offerte e in particolare:

  • Promozioni presenti che abbassano o azzerano i costi di gestione iniziali come le spese di perizie di un tecnico per la valutazione della casa.
  • Maggiore convenienza sui tassi applicati sul mutuo e che rendono conveniente la stipula da parte del cliente in base alle proprie esigenze economiche.
  • Condizioni contrattuali più favorevoli, in alcuni casi, delle banche online rispetto alle banche tradizionali.

Alle tendenze comuni che mostrano sempre più una Italia attenta a come distribuire le proprie risorse economiche e di una volontà nel ricercare ancora la formula di un mutuo per l'acquisto della propria casa, è importante evidenziare che tale processo di informazione su un mutuo, merita di essere completato anche alla luce delle ultime novità approvate sui finanziamenti della casa.

Ad esempio, laddove si tratti di prima casa, è attivo un fondo di garanzia della prima casa, con maggiori possibilità di accesso ad un finanziamento sulla casa, soprattutto per i giovani under 35. E' possibile, sempre nel caso di prima casa, detrarre gli interessi passivi sui mutui con la presentazione nelle prossime settimane dei modelli fiscali come 730 e Unico. Inoltre, è stato recentemente approvato il nuovo decreto sui mutui, che impone ai clienti di una banca nella fase contrattuale del finanziamento sulla casa, di accettare o rifiutare la clausola di inadempimento. Tale clausola, infatti, se accettata, autorizza la banca a poter vendere la casa nel caso di 18 rate non pagate per provvedere al pagamento del cliente moroso.

Articolo letto 187 volte

Iolanda Piccirillo

La Guida - articoli principali

(Clicca sulla freccia per espandere più articoli)